Penso..dunque Sono...

About My Stylish Blog

La mia foto
Italy
La certezza indubitabile che l'uomo ha di se stesso in quanto soggetto pensante.

venerdì 3 dicembre 2010

...Come on, come on, come on, come on and take it, take another little piece of my heart now, baby..


Nel 1970 si spegneva la più grande voce "blues" della storia del rock, Janis Joplin. Quella tragica notte del 4 ottobre del 1970, quando arrivò la notizia che al Landmark Motor Hotel di Hollywood, era stato trovato il suo corpo senza vita, stroncata da un'overdose di eroina, a soli 27 anni. Un'esistenza inquieta. Una vita vissuta pericolosamente, tra droghe e alcol,. Erano gli anni "hippy", Janis appena ventenne, fugge dalla sua "prigione natale", Porth Arthur in Texas, la città dove era nata il 19 gennaio 1943 per seguire la sua passione, la musica.  Diventata uno dei simboli del rock al femminile, e, a dispetto di un fisico non proprio da top-model, perfino un « sex-symbol in brutta confezione ». La sua sensualità selvaggia la rendeva infatti l'alter ego femminile di ciò che erano le pin up del tempo. Dopo le critiche alle sue ultime performance, sembrava aver deciso di dare un taglio agli eccessi di un'esistenza inebriante ma illusoria. Ma quella notte spense per sempre la sua voce. Una voce appassionata e straziante, che era insieme ruggine e miele, furore e tenerezza, malinconia blues e fuoco psichedelico. Un canto unico e inimitabile in tutta la storia del rock. "Era una musa inquietante - scrive il critico rock Riccardo Bertoncelli - una strega capace di incantare il pubblico, la sacerdotessa di un rock estremo senza distinzione tra fantasia scenica e realtà". La critica, oggi, la considera all'unanimità una delle migliori interpreti bianche di blues di tutti i tempi. Per capire quanto Janis Joplin sia stata importate per la musica bisogna ascoltare la sua voce unica e strueggente per capire che come lei non ce ne sarà mai più una perché oltre ad essere stata un talento unico è stata la prima grande interprete femminile a confrontarsi con il rock blues con una sensibilità rara. Nel 1995 la voce di Janis Joplin è entrata a far parte della Rock And Roll Hall Of Fame mentre nel 2005 è stata insignita del Grammy alla carriera. Io voglio ricordarla con la sua maliconica e ardente 

" Piece of my heart "…

video

Nessun commento:

Posta un commento